Dizionario Scultori

Atlante Regionale

 
 

 

 

 

     

Antonio Rossellino

Antonio Rossellino (Settignano, Firenze, 1427 - Firenze 1479).
Galleria Fotografica

Fratello di Bernardo, fu suo collaboratore a Forlì (arca del beato Marcolino, 1458, ora alla Pin. Civ.) e a Firenze (tomba di Neri Capponi, in Santo Spirito).

Del 1456 è la sua prima opera indipendente, il busto di Giovanni Chellini a Londra (Victoria and Albert Museum.):

La sua opera più celebre invece è il sontuoso monumento del cardinale di Portogallo (1461-66, Firenze, San Miniato al Monte), in cui le sculture sono modellate con finezza ed eleganza, evidente soprattutto nei due bellissimi angeli che si genuflettono.

Seguirono altre opere come l'altare di San Sebastiano nella Collegiata di Empoli e lo splendido ritratto di Matteo Palmieri (1468, Firenze, Bargello).

Morto intanto il fratello Bernardo, Rossellini prese la guida della bottega, realizzando con vari aiuti (soprattutto di Mino da Fiesole), il pulpito interno del Duomo di Prato (1473),

il monumento Nori in Santa Croce a Firenze (1478), il monumento Roverella in San Giorgio a Ferrara (con Ambrogio da Milano).

Tra le ultime opere del fecondo scultore, ricordiamo il sepolcro di Maria d'Aragona in S.Anna dei Lombardi di Napoli, terminato da Benedetto da Maiano, e in cui riprende lo schema compositivo della tomba al cardinale di Portogallo: e nella stessa chiesa napoletana un rilievo con la Natività rappresenta una delle migliori prove dell'artista, nella quale, con mezzi per altro diversi da quelli di Donatello e più prossimi se mai a quelli di Ghiberti, è palese il tentativo di organizzare prospetticamente in profondità l'aggraziata composizione.

Nella progettazione di altari e tombe, egli adottò gli schemi umanistici con notevole libertà, realizzando soluzioni nuove, dove scultura, architettura e non di rado pittura si fondono in una struttura spaziale unitaria, la cui monumentalità nasce dal perfetto equilibrio delle parti.

Una qualità analoga caratterizza i suoi ritratti, in cui un vivace naturalismo si associa a una sintetica contrapposizione di masse.

 


Home | Scultori Italiani | Scultori Mondiali | Le Vostre Sculture | Gallerie fotografiche | Approfondimenti |
| Mostre ed Eventi | Links | Download | Forum |  Contatti |

 

 

   

 

Home
Scultori Italiani
Scultori Mondiali
Le Vostre Sculture
Gallerie Fotografiche
Approfondimenti
Mostre ed Eventi
Links
Download
Forum
Contatti